Ti va di partire?

Il biglietto è di sola andata, perché una volta che hai iniziato non puoi più tornare indietro. Già perché una volta che sei partita e ti sei accorta quanto sia bello amarti ed essere accesa non avrai più voglia di vivere nella nebbia ;-).

Quindi te lo richiedo: ti va di partire? La destinazione è il Piacere. In tutte le sue forme.

Se all’idea vai un po’ in panico e ti senti un pochino sfigata perché il piacere ti sembra un miraggio, colleghi solo a un uomo (o donna) la tua felicità e la maggior parte della tua vita ti sembra un obbligo….be’, è giunto il momento di cambiare punto di vista.

Prima di tutto perché il piacere non è solo sessuale. E’ anche quello e non ti preoccupare che arriveremo anche lì. Il piacere è innanzitutto concederti il lusso di fare ciò che hai voglia e ti piace fare. Puoi viverci in ogni momento. Puoi sentirti accesa nella vita di tutti i giorni. 

Nel 2015 ho frequentato il mastery della School of Womanly Arts di Mama Gena. Lei, all’inizio del nostro viaggio insieme, chiese a me e ad altre 300 donne di trovare il piacere nella nostra vita. Confesso che una delle mie prime reazioni fu il panico. Non so tu, ma io sono stata educata con prima il dovere, poi forse, tempo permettendo, il piacere.

Quindi, come fai a capire dove sta il tuo piacere? Mettendoti in testa un nuovo cappello: quello da ricercatrice del piacere.

Già, perché quello che fa cantare il tuo cuore e ti fa sentire accesa non è necessariamente la stessa cosa che fa cantare il mio e accendere la mia luce.

Prova,

prendi nota,

sperimenta,

riprova.

Senza aspettative, alla ricerca del tuo piacere.

Nel lavoro, a letto, a tavola, per strada, facendo sport, leggendo.

Godi più che puoi!!!

Allora, ti va di partire con destinazione Piacere???